Comune di Vallerano

Posta Elettronica Certificata (PEC)

Dal 07/12/2009 è attiva la casella di posta elettronica certificata del Comune di Vallerano (VT):

pec@pec.vallerano.net

E' inserito nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni.
 

dal 01/08/2013 sono state attivate altre caselle di posta elettronica certificata
:

 
Ufficio Anagrafe: 
  anagrafe@pec.vallerano.net
Ufficio Ragioneria: ragioneria@pec.vallerano.net
Ufficio Tecnico:      tecnico@pec.vallerano.net



Questi indirizzi sono abilitati a ricevere e-mail esclusivamente da caselle di posta elettronica certificata.
Le nostre caselle di Posta Elettronica Certificata sono "chiuse" quindi NON accettano e-mail tradizionali



COS'E' LA PEC?

La P.E.C. ha lo stesso valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno, con in più l'orario esatto di spedizione e di consegna. I Gestori P.E.C. garantiscono la consegna del messaggio, l'inalterabilità e il mittente.

I cittadini che intendono utilizzare questo servizio evoluto, in sostituzione della storica raccomandata A.R., possono attivare una propria casella di posta certificata - gratuita in base al protocollo d'intesa tra il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e l’I.N.P.S. - sul sito www.inps.it o dal 26/04/2010 www.postacertificata.gov.it

Attenzione: siamo venuti a conoscenza che una PEC attivata con @postacertificata.gov.it (gratuita) non puo' essere utilizzata tra cittadino e cittadino o tra cittadino e azienda ma solo tra cittadino e Pubblica Amministrazione.
Soluzioni a pagamento evitano questa anomala limitazione. Una casella PEC si può avere da € 5,00 + IVA annui. Cerca il Provider più conveniente.

Per garantire la paternità del documento e cioè chi l'ha effettivamente firmato, si consiglia di munirsi di firma digitale.

 

ATTENZIONE!

La Posta Elettronica Certificata vale solo e solo se avviene tra un mittente P.E.C. e un destinatario P.E.C.:

esempio corretto: Tizio (tizio@pec.it) manda una P.E.C. a Caio (caio@legalmail.it). Il mittente riceve 2 ricevute: accettazione e consegna

esempio errato: Tizio (tizio@pec.it) manda una P.E.C. a Caio (caio@libero.it). Il mittente riceve 1 ricevuta: accettazione.
In questo caso la e-mail viene ricevuta da Caio, nella forma certificata (l'e-mail che riceve Caio è un messaggio con allegato il messaggio originale), ma NON è certificata. Caio potrebbe affermare di non averla mai ricevuta.

esempio errato: Tizio (caio@libero.it) manda una mail tradizionale a Tizio (tizio@pec.it). Il messaggio può anche non arrivare.